Archivio Autore

CONSIGLIO COMUNALE 17/10/2017

Il primo punto ha riguardato l'operazione di riorganizzazione industriale riguardante Multiservizi, EDMA e ESTRA che è stata illustrata dal Dott. Clementi che ha illustrato l’operazione con la quale la Multiservizi, che oltre al servizio idrico gestisce anche la rete GAS, entrerà in possesso del 10% del pacchetto azionario di ESTRA, una grossa società toscana, per poter risultare competitiva a livello nazionale e poter così contare sul mercato energetico.

Il secondo punto è stato invece il rilascio del permesso di costruire in deroga per la realizzazione da parte del Circolo del Tennis della copertura pressostatica di un secondo campo da tennis in Via Lattanzi. 

Consiglio comunale 28/09/2017

Non ci sono state comunicazioni del Sindaco e i verbali della seduta precedente sono stati approvati all’unanimità senza emendamenti.
 
E’ stata comunicato un prelievo dal fondo di riserva di 5.000 euro per un rimborso di oneri di urbanizzazione e di 2.500 euro per esigenze degli uffici.
 
E’ stato poi individuato un nuovo soggetto riscossore a seguito dell’entrata in vigore del D.L. n. 193/2006 che ha cancellato Equitalia; il punto ha visto l’astensione del rappresentante del Movimento 5 Stelle.
 
Con l’astensione del Movimento 5 Stelle e il voto contrario dei rappresentanti di Agugliano ci Unisce è stato approvato il D.U.P. per il triennio 2018 – 2020, cioè il documento unico di programmazione.
 
L’approvazione del piano di razionalizzazione delle società partecipate, in applicazione del decreto Madia, che prevede la messa in liquidazione “in bonis” dell’Agugliano Servizi ha visto l’astensione del Gruppo Agugliano ci Unisce. Il punto ha visto una lunga e dettagliata relazione del Sindaco sullo stato della società.
 
Al punto 6 con il voto contrario di tutta la minoranza è stato approvato lo schema di convenzione tra l’Unione Terra dei Castelli e i Comuni di Agugliano e Polverigi disciplinante il trasferimento di tutto il personale all’Unione, un altro passo verso il pieno funzionamento dell’Unione dei Comuni.
 
All’unanimità è stato approvato l’aggiornamento del piano delle alienazioni che prevede l’alienazione di due frustoli di terreno.
 
L’ultimo punto ha riguardato listituzione della tariffa di compartecipazione economica al servizio di trasporto sociale. Questo punto ha visto l’incomprensibile voto contrario dei rappresentanti del Gruppo Agugliano ci Unisce. Incomprensibile perché a fronte di un rafforzamento del servizio di trasporto pubblico locale oggi svolto per sei giorni alla settimana dal Conerobus (al posto dei tre giorni della ditta precedente) e all’aggiunta del servizio sociale per le fasce più deboli della popolazione considerano il servizio non soddisfacente ipotizzando (hanno la palla di cristallo?) che in futuro il Conerobus sospenderà il servizio…

Consiglio comunale del 24/03/2017

Non ci sono state comunicazioni del Sindaco e i verbali delle sedute precedenti sono stati approvati all’unanimità.

A seguito della formazione del gruppo “A Sinistra per Agugliano” sono state integrate le Commissioni consiliari con la riconferma del Consigliere Zacconi e l’indicazione del Consigliere Bonventi nella prima e il Consigliere Minardi nella seconda.

E’ stata poi deliberata la garanzia sussidiaria per l’assunzione del mutuo da parte dell’Unione dei Comuni per la realizzazione della nuova scuola elementare a seguito del progetto definitivo dei lavori.

Al quarto punto è stato stabilito di acquisire gratuitamente una particella in cui insiste una parte del cortile elementare della scuola “IV Novembre” sistemando così una vicenda che risale a quaranta anni fa, cioè da quando è stata realizzata l’edificio scolastico.

Infine, è stata respinta una mozione del Movimento 5 Stelle intesa a impegnare il Sindaco e la Giunta a invitare i produttori e i commercianti dei monti Sibillini localizzati nei Comuni del sisma alle iniziative promosse dal Comune di Agugliano.

Il motivo del respingimento risiede nel fatto che tale iniziativa è superata in quanto l’Amministrazione comunale ha già operato in tal senso. Data la delicatezza e l’importanza dell’argomento, al quale tutti siamo ovviamente sensibili, sarebbe stato auspicabile un preventivo coinvolgimento di tutti i Gruppi presenti nel Consiglio comunale per arrivare ad un testo condiviso che individuasse delle attività realmente praticabili, proposta che abbiamo successivamente avanzato trovando la disponibilità degli altri Gruppi.

 

Consiglio comunale del 27/12/2016

Non ci sono state comunicazioni del Sindaco e i verbali delle sedute precedenti sono stati approvati senza modifiche.

Sono stati comunicati al Consiglio due prelievi dal fondo di riserva per integrare alcuni capitoli relativi alla cultura e all’acquisto di un nuovo mezzo per il trasporto dei pasti delle mense.

E’ stata poi ratificata una delibera di Giunta di variazione al bilancio e di seguito è stato deliberato di  attivare, nella misura del 50%, la garanzia sussidiaria prevista dal regolamento di contabilità a garanzia del prestito di € 2.009.200,00 richiesto a cura dell’Unione Terra dei Castelli alla Cassa Depositi e Prestiti Spa per i lavori di realizzazione della nuova scuola elementare al servizio dei Comuni di Agugliano e Polverigi, la cui sede è stata individuata ad Agugliano in Via M.L. King mediante l’ampliamento delle attuali scuole elementari di Agugliano tramite l’acquisizione dell’immobile di proprietà della società “Agugliano Servizi s.r.l.” e successivi interventi di adeguamento e completamento; per la restante quota del 50% il Comune di Polverigi attiverà un’analoga garanzia.

Il Consiglio comunale ha poi approvato all’unanimità l’acquisizione gratuita di alcune particelle di terreno a verde già manutenuto dal Comune e la declassificazione e sdemanializzazione di un tratto della strada comunale del Morolo.

Come ultimo punto il Consiglio comunale ha respinto una mozione presentata dal Movimento 5 Stelle che proponeva la sospensione di una delibera consiliare relativa al nuovo statuto di Multiservizi e al progetto dell’ATA per creare un consorzio per la gestione unitaria dei rifiuti a livello provinciale.

Consiglio comunale del 27/10/ 2016

Non vi sono state comunicazioni del Sindaco e i verbali della seduta precedente sono stati approvati senza osservazioni.

E’ stata poi ratificata dal Consiglio, con il voto contrario dei Consiglieri del Gruppo “Agugliano ci Unisce”, la delibera di Giunta dell’Unione dei Comuni di approvazione del cronoprogramma per il trasferimento delle funzioni dei Comuni di Agugliano e Polverigi all’Unione stessa.

Il terzo punto, sempre con il voto contrario di “Agugliano ci Unisce”, ha riguardato la modifica di un precedente atto di Consiglio per destinare il cosiddetto C.A.G. a sede scolastica anziché sede dell’Unione “Terra dei Castelli”.

E’ stato invece votato all’unanimità il trasferimento all’Unione dei Comuni della funzione “edilizia scolastica e organizzazione e gestione dei servizi scolastici con l’approvazione del relativo schema di convenzione.

Questo trasferimento è il tassello propedeutico al programma di riorganizzazione dell’intero sistema dei servizi scolastici dei due Comuni.

Con il quinto punto è stato modificato, con la sola astensione del Consigliere del “Movimento 5 Stelle”, il regolamento di contabilità per permettere l’attività di garanzia sussidiaria in caso di contrazione di mutui con la Cassa Depositi e Prestiti” da parte dell’Unione “Terra dei Castelli”.

Sono seguite due delibere di variazione di bilancio, e l’approvazione del Documento Unico di Programmazione 2017–2019 su cui si è astenuta tutta la minoranza.

E’ stato poi deliberato l’affidamento del Servizio di Tesoreria comunale.

Il Consiglio comunale ha infine deliberato all’unanimità lintitolazione della biblioteca comunale a Sara Iommi, ricercatrice e docente universitaria.

Consiglio comunale del 16/09/2016

I verbali delle sedute del 4 e del 30 luglio sono stati approvati senza osservazioni.

Il Sindaco ha poi dato comunicazione dei prelievi dal fondo di riserva fatti con delibere di Giunta n. 88 del 2 agosto e n. 97 del 30 agosto che si sono resi necessari per rimpinguare alcuni capitoli relativi a cultura e servizi sociali.

Il terzo punto ha riguardato la modifica di alcuni allegati finanziari della delibera di assestamento generale del bilancio, modifica tecnica resasi necessaria a seguito di una variazione al piano esecutivo di gestione.

Il quarto punto, approvato all’unanimità, ha riguardato la modifica alla convenzione già stipulata con l’ A.S.D. Tennis Agugliano grazie alla quale (e al contributo del Comune) la locale società potrà accedere al finanziamento a tasso zero del Credito Sportivo e apportare così notevoli migliorie ai campi di gioco.

E’ stata poi deliberata la decadenza della convenzione urbanistica relativa all’ambito I21, area 2 del P.R.G. a causa di inadempienze del lottizzante. Il Comune potrà così escutere la relativa fidejussione e fare le opere non realizzate.

E’ poi seguito un atto di indirizzo riguardante l’affidamento del servizio di gestione dei rifiuti da parte dell’assemblea territoriale d’ambito (ATA).

Infine sono state approvate alcune modifiche allo statuto della società “Multiservizi S.p.A.” per permettere a quest’ultima di poter gestire anche i rifiuti.

Consiglio comunale del 30/07/2016

 

Sabato 30 luglio si svolto il Consiglio comunale che ha trattato i seguenti punti all’ordine del giorno.

Non ci sono state comunicazioni del Sindaco.

Il secondo e il terzo punto sono stati l’assestamento generale e la salvaguardia degli equilibri di bilancio di previsione 2016 – 2018, due delibere prettamente tecniche sulle quali i gruppi di minoranza si sono astenuti.

L'ultimo punto è stato l'approvazione all’unanimità del regolamento del verde urbano, redatto sullo schema di regolamento regionale.

Consiglio comunale del 4/07/2016

Prima di iniziare il Consiglio, è stato reso omaggio alla nostra Compagna Sara Iommi, nostra concittadina, nonché figlia del nostro Vice Sindaco, tragicamente scomparsa in un incidente stradale. Bello e commovente il ricordo del nostro Sindaco e di tutto il Consiglio Comunale per Sara, una ragazza piena di vita e di cultura che mancherà al nostro paese.

Il primo punto ha visto l'approvazione dei verbali delle sedute precedenti.

I Punti 2 "APRROVAZIONE DEL REGOLAMENTO SUL DIRITTO DI INTERPELLO DEL CONTRIBUITE", 3 "APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO SCUOLABUS COMUNALE" ed il punto 4 "APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLE MENSE SCOLASTICHE", sono stati approvati all'unanimità.

Il Punto 5, che prevedeva il conferimento all'Unione Terra dei Castelli, delle funzioni di progettazione e gestione del sistema locale dei servizi sociali ed erogazione delle relative prestazioni , è stato approvato all'unanimità, con lo sprone da parte di tutti, di proseguire verso questa strada di unificazione tra Agugliano e Polverigi, nel più breve tempo possibile, ma allo stesso tempo con criterio e razionalità.

Il Punto 6, era una mozione presentata dal gruppo consigliare del M5S, avente in oggetto la messa in sicurezza della S.P. 9. Il Sindaco ha rappresentato come gia' da tempo, insieme al Sindaco di Camerata Picena si fosse mobilitato, con la Provincia, ente competente, per un intervento di messa in sicurezza di tale tratto stradale. Ad ogni modo si è convenuto di approvare all'unanimità la mozione per dare ancora più forza alle iniziative già intraprese.

Consiglio comunale del 31/03/2016

I verbali delle sedute precedenti sono stati approvati con un emendamento relativo alla data di svolgimento di una precedente seduta.

Tra le comunicazioni il Sindaco ha illustrato la pronuncia della Corte dei Conti, Sezione Controllo, in merito al rendiconto del Bilancio 2013.

Il dettaglio della pronuncia può essere visualizzato nel sito del Comune, al link "Amministrazione Trasparente – Controlli e Rilievi sull'Amministrazione".

Il secondo punto, approvato all’unanimità, ha riguardato la convenzione U.S.D. Agugliano – Polverigi / Comune di Agugliano che con l’allungamento  della durata e grazie ad un intervento tra pubblico e privato consentirà alla società di chiedere un mutuo al Credito Sportivo a condizioni molto vantaggiose permettendo così la ristrutturazione dell’impianto e la realizzazione del manto in erba sintetica.

Si è poi proceduto all’esame di tutte le delibere inerenti l’approvazione del  bilancio di previsione e cioè:

  • Approvazione del piano finanziario anno 2016 del servizio di smaltimento rifiuti
  • Approvazione delle tariffe per l’applicazione del tributo comunale sui rifiuti (TARI) per l’anno 2016
  • Determinazione delle aliquote dell’imposta municipale propria (IMU) da applicare per l’anno 2016
  • Applicazione del tributo TASI nell’anno 2016 (che non verrà applicato in quanto la norma è cambiata)
  • Addizionale comunale all’IRPEF – Conferma aliquote anno 2016
  • Approvazione del piano delle consulenze e degli incarichi per l’anno 2016 (che prevede solo consulenze in materia alimentare e legale)
  • Conferma del valore delle aree fabbricabili all’interno del territorio comunale per l’anno 2016
  • Approvazione del piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari che prevede la vendita di due frustoli di terreno (uno a Castel d’Emilio all’interno di una proprietà privata e una piccola area verde in via S. Chiara degli Scifi)
  • Approvazione nota di aggiornamento al documento unico di programmazione (D.U.P.)

Si evidenzia che tutte le tariffe comunali, ad eccezione della tassa sui rifiuti che vede un piccolo aumento in virtù della norma che prevede la copertura totale del servizio, sono state lasciate invariate e sono stati confermati tutti gli incentivi già deliberati lo scorso anno.

Si è poi passati all’approvazione del bilancio di previsione finanziario 2016 – 2018.

Gli ultimi tre punti hanno riguardato la discussione di tre mozioni riguardanti:

  • Riorganizzazione del servizio di interruzione volontaria di gravidanza in area vasta presentata dal Gruppo consiliare di maggioranza con l’intento di chiedere al Direttore dell’Area Vasta 2 di rendersi disponibile ad attivare un servizio per l’IVG medica e al Presidente della Regione Marche di attivarsi affinché venga garantita anche alle donne marchigiane la possibilità di ricorrere all’IVG attraverso metodologie nuove e meno invasive e di istituire un tavolo di monitoraggio a livello locale per verificare l’attuazione della legge 194/1978
  • Sostegno al referendum del 17 aprile presentata dal Gruppo consiliare di maggioranza con la quale si impegna il Comune a fare informazione per portare i cittadini al voto.
  • Sostegno del coordinamento marchigiano “Vota sì per fermare le trivelle al referendum del 17 aprile” presentata dal rappresentante del Movimento 5 Stelle che è stata respinta in quanto è stato giudicato più istituzionale cercare di portare la gente al voto senza dare una precisa indicazione.  

Consiglio comunale del 30/11/2015

Consiglio tecnico quello tenutosi lunedì 30 novembre.

I punti all’ordine del giorno, dopo l’approvazione dei verbali della seduta precedente, hanno riguardato solo argomenti riguardanti il bilancio: una variazione di bilancio pari a 66.997,54, la ratifica della delibera di Giunta municipale n. 134 del 03/11/2015 sempre relativa ad una variazione urgente di bilancio e l’assestamento generale di bilancio con cui sono state apportate modifiche a diversi capitoli.