Archivio di maggio 2014

MENZOGNE, SOLO MENZOGNE…

Non risponderemo punto per punto alle 17 falsità apparse nell’ultimo volantino di “AGUGLIANO CI UNISCE”, ma alcune di esse, almeno le più grosse, meritano una qualche precisazione.
 
N. 3 – Marciapiedi fatiscenti o inesistenti
Inesistenti  appunto. Infatti,  nel 1995, dopo la prima Amministrazione Lombardi, quello lungo via De Gasperi fino al campo sportivo non esisteva, come non esisteva quello lungo via S. Bernardino fino al complesso scolastico. Sono stati fatti dall’Amministrazione Braconi-Bassani
 
N. 4 – Una viabilità penalizzante per i cittadini e le attività locali.
Invece adesso c’è una viabilità che porta in piazza tutto il traffico e la piazza è diventata una strada di scorrimento
 
N 5 – Un rudere anche pericoloso nel centro storico (l’attuale Centro Anziani—Palazzo Vico”: questa  è una panzana troppo grossa per lasciarla passare.
All’arrivo di questi “signori” nel 2004, Palazzo Vico era totalmente restaurato; l’unica cosa fatta da loro è stato il taglio del nastro dell’inaugurazione!
Invece quando nel 1995 lo abbiamo ereditato era un cantiere aperto, fermo da anni perché molti lavori erano ancora da fare mentre i soldi erano finiti da un pezzo!
 
N. 8 – Edifici scolastici gravemente carenti circa gli adeguamenti previsti dalle norme vigenti e con scarsissime risorse destinate a tale scopo.
Per gli edifici scolastici era previsto un piano pluriennale che stanziava circa 100.000 euro all’anno.
Vogliamo invece parlare della scuola materna, al limite dell’agibilità, dopo dieci anni di promesse non mantenute sulla sua nuova realizzazione?
 
N. 12 – Un Piano Regolatore Generale  che, aveva prodotto una crisi politica senza precedenti (QUALE?) e chetecnicamente, si segnalava per la rigidità, la carenza di servizi, ecc.
Il piano regolatore generale fatto dall’Amministrazione Braconi-Bassani ha invece permesso la realizzazione del Parco delle Querce e aveva previsto un parco urbano “sotto i Mori” dove adesso c’è una bella CENTRALE A BIO MASSE!
Vogliamo poi parlare delle varianti targate Lombardi che hanno permesso di edificare fin dentro il parco?
 
N. 13 – Scarsa attenzione alle problematiche sociali e dell’assistenza, provata dai limitati fondi comunali destinati a questo servizio.
Vogliamo parlare di come è perché in questi dieci anni di Amministrazione Lombardi sono stati chiusi: il centro diurno per portatori di handicap, la ludoteca, il centro giovanile e l’Informagiovani?
Servizi importanti che l’Amministrazione Braconi-Bassani aveva creato e finanziato.
 
Potremmo continuare punto su punto, ma siamo sicuri che i cittadini sappiano valutare e giudicare l’operato di questa Amministrazione che si sta veramente attaccando sugli specchi per tentare di difendere ciò che ormai è indifendibile!

Candidati

Ecco la lista dei candidati “Agugliano Progetto Comune”