Archivio di maggio 2015

Succedono cose strane…

Ci è stato riferito che un Consigliere di Agugliano ci Unisce sta raccogliendo firme contro una proposta progettuale dell’Amministrazione comunale che avrebbe voluto dare un parcheggio, atteso da anni, a ridosso del centro della frazione di Castel d’Emilio.

Come saprete, nella fase di predisposizione del bilancio, l’Amministrazione si è impegnata in incontri sul territorio per condividere proprio con i cittadini queste prime idee.

Avendo raccolto le opinioni e suggerimenti della frazione in merito a tale ipotesi, tant’è vero che al termine dell’assemblea pubblica ci si è spostati proprio sul posto, … già da settimane è stato deciso di non portare avanti il progetto in questione, molto prima della strumentale raccolta di firme, per valutare soluzioni più semplici e condivise al fine di dare comunque alcuni posti auto in più.

Fa strano vedere i Consiglieri di minoranza adoperarsi cosi alacremente nella raccolta delle firme quando dovrebbero sapere che sabato in Commissione è stato approvato il piano delle opere pubbliche dove tale opera non è inserita… 

Ma forse non erano attenti…

Bisognerebbe invece essere aggiornati e raccontare le cose giuste ai cittadini.

Noi non realizzeremo mai un opera importante per il paese, non prevista in programma, senza il preventivo confronto ed il consenso dei cittadini.

NOI, A DIFFERENZA LORO, NON AVREMMO MAI REALIZZATO UNA CENTRALE A BIOMASSE SOTTO IL CENTRO STORICO SENZA CHE NESSUNO LO SAPESSE! 

In questa occasione qual’è stato il confronto?

Forse la raccolta di firme poteva essere fatta proprio per quest’opera, ma evidentemente qualcuno, con poca coerenza, impronta il suo operato alla contingenza del momento…

Consiglio comunale del 29/03/2015

Mercoledì 29 aprile si è tenuto il Consiglio comunale per discutere sui punti sotto riportati.

Tra le comunicazioni il Sindaco ha ricordato le due tragedie verificatesi negli ultimi giorni: il naufragio nel Mar Mediterraneo con la morte di quasi un migliaio di migranti e il terremoto in Nepal che ha toccato anche la nostra comunità con la morte di una nostra concittadina.

I verbali della seduta precedente sono stati approvati all’unanimità e senza modifiche.

Il secondo punto ha riguardato l’approvazione del rendiconto dell’esercizio finanziario 2014 che ha visto l’astensione delle minoranze.

Il terzo punto “Approvazione piano razionalizzazione società partecipate” ha recepito La delibera di Giunta municipale che ha fatto il punto sulla situazione delle società partecipate dal Comune (Agugliano Servizi – Multiservizi – Conerobus) alla luce delle nuove normative in merito. Sul punto si è registrata l’astensione di Agugliano ci Unisce e il voto contrario del Movimento 5 stelle.

Unanimità invece per l’approvazione dei criteri generali per l’affidamento in concessione degli impianti sportivi, così come per la variante puntuale al P.R.G.  scheda d’ambito IR6 (Borgo Ruffini) e per la sostituzione di un componente del Consiglio di biblioteca. La dimissionaria (per motivi personali) Anna Zampetti viene sostituita dalla Sig.ra silvana Salati.