Archivio di marzo 2016

Consiglio comunale del 31/03/2016

I verbali delle sedute precedenti sono stati approvati con un emendamento relativo alla data di svolgimento di una precedente seduta.

Tra le comunicazioni il Sindaco ha illustrato la pronuncia della Corte dei Conti, Sezione Controllo, in merito al rendiconto del Bilancio 2013.

Il dettaglio della pronuncia può essere visualizzato nel sito del Comune, al link "Amministrazione Trasparente – Controlli e Rilievi sull'Amministrazione".

Il secondo punto, approvato all’unanimità, ha riguardato la convenzione U.S.D. Agugliano – Polverigi / Comune di Agugliano che con l’allungamento  della durata e grazie ad un intervento tra pubblico e privato consentirà alla società di chiedere un mutuo al Credito Sportivo a condizioni molto vantaggiose permettendo così la ristrutturazione dell’impianto e la realizzazione del manto in erba sintetica.

Si è poi proceduto all’esame di tutte le delibere inerenti l’approvazione del  bilancio di previsione e cioè:

  • Approvazione del piano finanziario anno 2016 del servizio di smaltimento rifiuti
  • Approvazione delle tariffe per l’applicazione del tributo comunale sui rifiuti (TARI) per l’anno 2016
  • Determinazione delle aliquote dell’imposta municipale propria (IMU) da applicare per l’anno 2016
  • Applicazione del tributo TASI nell’anno 2016 (che non verrà applicato in quanto la norma è cambiata)
  • Addizionale comunale all’IRPEF – Conferma aliquote anno 2016
  • Approvazione del piano delle consulenze e degli incarichi per l’anno 2016 (che prevede solo consulenze in materia alimentare e legale)
  • Conferma del valore delle aree fabbricabili all’interno del territorio comunale per l’anno 2016
  • Approvazione del piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari che prevede la vendita di due frustoli di terreno (uno a Castel d’Emilio all’interno di una proprietà privata e una piccola area verde in via S. Chiara degli Scifi)
  • Approvazione nota di aggiornamento al documento unico di programmazione (D.U.P.)

Si evidenzia che tutte le tariffe comunali, ad eccezione della tassa sui rifiuti che vede un piccolo aumento in virtù della norma che prevede la copertura totale del servizio, sono state lasciate invariate e sono stati confermati tutti gli incentivi già deliberati lo scorso anno.

Si è poi passati all’approvazione del bilancio di previsione finanziario 2016 – 2018.

Gli ultimi tre punti hanno riguardato la discussione di tre mozioni riguardanti:

  • Riorganizzazione del servizio di interruzione volontaria di gravidanza in area vasta presentata dal Gruppo consiliare di maggioranza con l’intento di chiedere al Direttore dell’Area Vasta 2 di rendersi disponibile ad attivare un servizio per l’IVG medica e al Presidente della Regione Marche di attivarsi affinché venga garantita anche alle donne marchigiane la possibilità di ricorrere all’IVG attraverso metodologie nuove e meno invasive e di istituire un tavolo di monitoraggio a livello locale per verificare l’attuazione della legge 194/1978
  • Sostegno al referendum del 17 aprile presentata dal Gruppo consiliare di maggioranza con la quale si impegna il Comune a fare informazione per portare i cittadini al voto.
  • Sostegno del coordinamento marchigiano “Vota sì per fermare le trivelle al referendum del 17 aprile” presentata dal rappresentante del Movimento 5 Stelle che è stata respinta in quanto è stato giudicato più istituzionale cercare di portare la gente al voto senza dare una precisa indicazione.  

Chi sa che il 17 aprile ci sarà il referendum?

Grazie all’assoluto silenzio dei media, probabilmente pochi sanno che il 17 aprile si terrà il referendum contro le trivelle nei nostri mari.

Logo referendum

   

  IL 17 APRILE VOTA SI’ PER DIRE NO.

   PASSA PAROLA!