Archivio di Luglio 2018

Consiglio comunale del 24/07/2018

Il primo punto è stato l’aggiornamento e la modifica al D.U.P. 2018/2020 resosi necessario per l’introduzione nella scheda delle opere pubbliche dei lavori di restauro della torre campanaria dell’ex convento di Castel d’Emilio, per il quale il Comune ha ottenuto un contributo statale di 200.000 euro a valere sui fondi “Bellezza Italia”.

Si è passati poi all’assestamento generale del bilancio 2018/2020 che, oltre ad alcuni aggiustamenti tecnici, ha preso atto del contributo statale di cui sopra e ha destinato la parte in conto capitale dell’avanzo di amministrazione ad alcuni interventi: rifacimento dei marciapiedi di Montevarino, sistemazione di una parte del marciapiede del Quercettino, un intervento di impermeabilizzazione della scuola elementare  “IV Novembre” e la realizzazione di un dosso in via Brodolini. Sono inoltre state stanziate risorse per la messa in sicurezza dell’ex teatrino di Castel d’Emilio, l’acquisto di nuovi giochi per parchi e giardini e il completamento dei lavori relativi all’IP8.

Con il terzo punto, cioè la salvaguardia degli equilibri di bilancio, è stato preso atto che non si rende necessario adottare dei provvedimenti di riequilibrio di bilancio di cui all’art. 193 del d.lgs. 267/2000.

Si è passati poi alla nomina del Consigliere Paoletti quale componente di maggioranza nel Consiglio dell’Unione dei Comuni resosi necessaria a seguito delle dimissioni del Consigliere Bonventi.

Il quinto punto ha riguardato alcune modifiche al Regolamento del Consiglio comunale per equiparare i termini di convocazione delle sedute ordinarie e straordinarie e lo snellimento delle procedure di avviso di convocazione per i Consiglieri comunali.

Il sesto ed ultimo punto è stata l’approvazione all’unanimità di una mozione presentata dai Capigruppo di maggioranza relativa alla negazione di spazi e sale pubbliche ad organizzazioni che fanno espressamente riferimento al fascismo e al razzismo.