Consiglio comunale del 18/11/2018

Nel primo punto è stata trattata una variazione al bilancio con cui sono stati inseriti dei contributi provinciali e regionali che saranno utilizzati per la realizzazione del tratto di marciapiede mancante tra il cimitero del capoluogo e Borgo Ruffini. Inoltre, sono stati utilizzati 44.000 euro dell’avanzo di amministrazione per integrare alcuni capitoli di spesa riguardanti strade, patrimonio e aree verdi.

Il secondo punto ha riguardato l’approvazione di un project financing per la realizzazione di interventi di adeguamento e riqualificazione energetica con la relativa gestione degli impianti della pubblica illuminazione. Questo permetterà la sostituzione di tutte le lampade con lampade ad alta efficienza, la messa a norma delle centraline, il controllo dei pali e l’installazione di nuovi punti luce.

E’ stata poi approvata la modifica al D.U.P. 2018-2020 con cui si è inserito nel piano delle opere pubbliche il progetto di realizzazione del marciapiede di Borgo Ruffini e il piano dei servizi per il progetto riguardante la pubblica illuminazione.

Il quarto punto ha visto una modifica al piano delle alienazioni 2018-2020 con cui è stato abbassato del 15% il valore dell’area in via S. Veronica Giuliani la cui prima asta di vendita è andata deserta.

L’ultimo punto ha riguardato l’integrazione di una precedente delibera di Consiglio relativa all’affidamento della riscossione coattiva delle entrate comunali che è stata estesa anche alla società “Riscossione Sicilia S.p.A.” operante sul territorio dell’isola.

I Commenti sono chiusi